Gnatologia

Sesto Calende

Gnatologia: cos’è e come influisce sulla salute dentale

La gnatologia si occupa di studiare la fisiologia e i disturbi che riguardano i rapporti tra ossa mascellari, arcate dentarie, articolazione temporo-mandibolare e muscoli mascellari e mandibolari. La gnatologia consente quindi di diagnosticare malattie e anomalie del complesso apparato masticatorio.

Gran parte di questi disturbi sono piuttosto comuni: bruxismo, cefalee, dolori muscolari, click o blocco della mandibola, acufene e derivano spesso proprio da degli squilibri nel serramento della mandibola o da uno scorretto posizionamento.

La AB Clinic del dr. Andrea Besozzi a Sesto calende approfondisce la natura dei disturbi posturali, eseguendo accurati esami elettromiografici volti ad individuare la causa del disturbo gnatologico e pianificare terapie ad hoc per la risoluzione definitiva dei disagi del paziente

R

VANTAGGIO 1

La gnatologia può diagnosticare disturbi da serramento mandibolare prevenendo l’usura dei denti.

R

VANTAGGIO 2

È possibile mettere a punto una terapia che allenti la pressione mandibolare e sulle articolazioni.

R

VANTAGGIO 3

Correggere una eventuale postura masticatoria scorretta, evitando dolori e fastidi frequenti.

Gnatologia: esame elettro miografico e bite.

Controllo e risoluzione dello stress mandibolare.

La visita gnatologica L’elettromiografia è uno esame che la AB clinic, Studio odontoiatrico a Sesto Calende, in provincia di Varese, del dr. Andrea Besozzi, impiega per rilevare eventuali anomalie e squilibri nella contrazione dei muscoli masticatori in modo non invasivo per diagnosticare eventuali disturbi dell’articolazione temporo-mandibolare.

 Teethan è lo strumento elettromiografico che esegue l’analisi dell’attività dei muscoli masticatori, per rilevare l’eventuale presenza di malocclusione e bruxismo (cioè una cattiva chiusura di mascella e mandibola e il digrignare i denti) che provocano sollecitazioni eccessive dei muscoli di mascella e mandibola. Tali squilibri causano mal di testa, cervicale, problemi di postura e mal di schiena. L’esame impiega elettrodi cutanei che registrano l’attività elettrica delle fibre muscolari a riposo e durante la massima contrazione volontaria della mandibola.

Questo consente di misurare il livello di stress mandibolare. L’esame elettromiografico riporta e compara i dati di un eventuale squilibrio muscolare, identificando la possibilità di riequilibrio e allentamento della pressione sull’articolazione mandibolare, tramite la terapia con bite.

Molti dei disturbi gnatologici possono essere risolti con la realizzazione su misura di un bite: una guida mandibolare che alleggerisce la pressione sull’articolazione temporo-mandibolare e sulla muscolatura. Il bite evita il contatto scorretto tra le arcate dentarie, corregge la postura scorretta della muscolatura masticatoria, rilassandola.

Prenota ora una visita!

La visita gnatologica è fondamentale per capire se i sintomi posturali come cefalee, dolori a schiena e gambe e strappi, siano causati da una malocclusione. La terapia gnatologica può ripristinare la corretta funzionalità dell’apparato mandibolare e garantire il benessere dell’intero apparato scheletrico.

Benefici per apparato masticatorio

La visita gnatologica può rivelarsi risolutiva per diversi disturbi muscolo scheletrici oltre che dell’apparato masticatorio.

Diagnosi non invasiva

L’elettromiografia è un esame diagnostico condotto in regime di non invasività, monitora i livelli di stress dell’apparato mandibolare.

Terapia su misura

La realizzazione del bite viene realizzato su misura, partendo dall’impronta dentale del paziente per garantire efficacia e comfort.

Contattaci
Prenota la tua prima visita di valutazione con noi!

Indirizzo

Via Cavour, 100 – 21018
Sesto Calende (VA)
Clicca e guarda la mappa!

Telefono

Tel. 0331 921351 – Cell. 392 9698053

Orario visite

Lun – Ven: 9.00 – 13.00 | 14.00 – 20.00
Sabato: Chiuso

15 + 8 =